immagine con headline: vite parallele o multiple
SCIENZA E SPIRITUALITA'

Vite parallele o multiple nella stessa esistenza

La Dottrina Spiritualista ha dato origine al risveglio della coscienza, al punto che oggi si è consapevoli che siamo Spiriti immortali che vivono una esperienza nella materia, anzi, forse varie esperienze incarnative che potrebbero considerarsi come “vite parallele o multiple” durante la stessa incarnazione.

Se Allan kardec è stata la pietra miliare in questo processo di consapevolezza, dobbiamo anche ammettere che ora stiamo vivendo la fase successiva di tale processo evolutivo. E in questa fase, un numero infinito di ESSERI GALATTICI, i nostri fratelli di altri Orbs, lavorano su tutti i fronti in ciò che concerne il Pianeta Terra. L’Universo, attraverso le proprie leggi e norme, segue rigorosamente le determinazioni prestabilite riguardanti l’armonia dei diversi mondi, siano essi Pianeti, Stelle o Galassie. Come scuola elementare, la Terra dovrebbe anche, a suo tempo ascendere a mondi più beati. Tale Transizione Planetaria è in atto.

Come ci viene fatto capire attraverso la canalizzazione di questi Sostenitori Spirituali, la Transizione Planetaria avviene in circa tre secoli. Le date sono sempre casuali, non esatte. Tuttavia, sono molto vicine al tempo lineare che conosciamo noi. Possiamo quindi capire che siamo alla fine del terzo secolo, cioè molto vicini al Grande Evento. Tra il 1750 e il 1850, nel I secolo, un numero significativo di Spiriti si incarnò sulla Terra dotati di uno specifico canale medianico.

MEDIUM SIGNIFICA MEDIATORE.

Centinaia di loro, o addirittura migliaia, furono interpellati dagli spiritualisti dell’epoca, cui faceva capo Allan Kardec per verificare le informazioni sul mondo spirituale, prima di essere codificati e inseriti nei suoi libri. Considerando che Medium significa mediatore, il canale medianico è sempre stato la via di comunicazione tra l’incarnato e il disincarnato. Senza questa comunicazione, l’uomo non sarebbe mai in grado di evolversi all’interno di questo processo tra le diverse dimensioni della realtà universale.

( Vite parallele o multiple nella stessa esistenza)

PRESA DI COSCIENZA DELLA REALTA’ SPIRITUALE.

Nel secondo secolo, cioè tra il 1850 e il 1950, attraverso il lavoro di Allan Kardec, questa conoscenza inconscia dell’uomo è emersa per un numero crescente di esseri umani. Sono emersi centri spiritualisti, riviste, medium con un canale psicografico e, quindi, molti libri sono stati dettati in modo che sempre più persone diventassero consapevoli della Verità, una Verità che va oltre i dogmi imposti dalla umana arroganza.

Durante questo secondo secolo l’umanità inizia a mettere in pratica, in modo più incisivo, il proprio apprendimento. Le opportunità si sono presentate con forza e rapidamente. In questo periodo si sono verificate due guerre mondiali, le grandi invenzioni e i mezzi di comunicazione e trasporto. La scienza ha fatto grandi passi avanti, tutto grazie alla Reincarnazione degli Spiriti preparati e istruiti a farlo, obbedendo sempre ad un comando superiore, che organizza e determina tutto.

Dobbiamo ricordare che le date sono approssimative. Poi, dal 1950, siamo entrati nel terzo e ultimo secolo del periodo di Transizione Planetaria. Per decine, o forse centinaia di migliaia di anni, lo Spirito in forma umana vagò tra la terza e la quarta dimensione, incarnandosi e disincarnandosi. E ogni volta che lo Spirito raggiunge l’approvazione in questa scuola, si sposta in una Dimensione Superiore, e non è più necessaria ritornare nei mondi di terza dimensione come la Terra, se non in missione. Poiché ci sono “studenti” ancora molto in ritardo, questa Scuola ha bisogno di chiudere la sua attività di istruzione primaria e si è preparata nel corso del secolo scorso, in modo da offrire le ultime opportunità a quei ritardatari che hanno ancora bisogno di regolarizzare le “lezioni”.

(Vite parallele o multiple nella stessa esistenza)

LA TERRA, PROCEDE LENTA NELL’EVOLUZIONE.

L’EVOLUZIONE dei mondi è un processo naturale. Tutto continua a un ritmo armonioso all’interno della programmazione realizzata sin dalla creazione. L’universo infinito è composto da centinaia di migliaia di galassie. Ogni galassia contiene anche centinaia di miliardi di stelle. La maggior parte delle stelle supporta innumerevoli pianeti e questi potrebbero ancora avere le loro lune. La Terra è solo uno tra quel numero infinito di Orbs sparsi in tutto l’Universo.

E per quanto ci è consentito sapere, uno dei mondi più arretrati in termini di vibrazione energetica. ( cioè abitato da Spiriti di bassa moralità, per dirla più semplice); considerata anche una scuola di Anime a livello primario, gli Spiriti che arrivano qui necessitano di dotarsi di un corpo umano come lo conosciamo bene, dotato di caratteristiche peculiari per lo sviluppo della coscienza. È questa questa consapevolezza che comanda il libero arbitrio di ogni persona. Ci dà il potere di decidere qualsiasi cosa, ma ci ricorda anche le conseguenze di ogni decisione.

Perchè questo apprendimento avvenga senza interferenze, lo Spirito, quando incarnato, è sottoposto al velo dell’oblio. Con questo, ad ogni incarnazione, l’impressione che ha è di non essere mai stato prima qui. Dimentica il suo passato ed è soggetto a Prove ed Espiazioni, un risultato inconscio della sua storia passata, in modo che possa fare le cose in modo diverso e rimediare dove ha sbagliato prima.

All’interno della linea temporale universale, la Terra deve spostarsi a un livello di coscienza superiore. È giunto il momento di terminare il livello primario. Separate in Dimensioni, le vibrazioni che erano in un intervallo in 3D, si stabilizzeranno in 5D. Giusto per chiarire, il 4D ( periodo tra le vite) cesserà di esistere perchè non sarà più necessario che gli Spiriti in forma umana si disincarnino, poiché la Terra cesserà di essere un mondo di Prove ed espiazioni e passerà a un mondo di Rigenerazione, cambiando anche la sua struttura atomica-molecolare.

Questa Transizione Planetaria è un grande evento! Promuoverà la separazione delle coscienze ( pula e grano) e, con ciò, la pulizia planetaria.

( vite parallele o multiple nella stessa esistenza)

COSA COMPORTERA’ LA SEPARAZIONE DI COSCIENZE.

poiché tutto è energia e vibrazione, la dualità che è sempre stata presente qui, passerà ad un’Unità perfetta. E’ il primo passo verso i mondi più beati. Secondo le istruzioni dei Sostenitori Spirituali, siamo nel tempo della Fine e tutto sta accelerando. È la “pulizia dei cassetti”, come si suol dire. La tecnologia che è arrivata negli ultimi tempi, è in programma per facilitare questo processo.

Spiriti altamente preparati, incarnati in questi tempi per sviluppare tali strumenti. Altri sono stati internati nelle scuole di conoscenza in modo che potessero aiutare con le istruzioni riguardanti l”invisibile”.

E per facilitare il salvataggio karmico che era ancora in sospeso nella maggior parte di queste anime, ci sono anche molte nuove malattie, molta violenza, molto caos, come possiamo osservare. Ma nella stessa proporzione, sono state offerte opportunità a chi vuole davvero completare il proprio apprendistato e proseguire in questa scuola più avanzata che si sta già delineando all’orizzonte.

Agli Spiriti recalcitranti, cioè induriti dal male, abitanti della 4D, principalmente nell’Astrale inferiore, che secondo lo Spirito Andrè Luiz in uno dei suoi libri psicografati da Chico Xavier negli anni 70-80, aggiunge 4 volte alla popolazione della Terra, sono state date opportunità. Coloro che non hanno voluto approfittare ora vengono portati via. Coloro che hanno ancora la possibilità di ottenere l’approvazione finale, si reincarnano per ottenere i bonus rimanenti. Quindi, essendo qui incarnati, la maggior parte di loro per l’ultima volta prima del “gran finale”, vengono offerte tutte le risorse per raggiungere questo obiettivo.

( Vite parallele o multiple nella stessa esistenza)

MODIFICAZIONI INTERNE ED ESTERNE.

Tra queste risorse c’è la graduale rimozione del “velo”, che permette la ripresa della conoscenza e dei poteri che ciascuno possiede, perchè fino ad ora erano nel subconscio. A poco a poco, in base alla capacità di ogni persona di comprendere questo processo, il velo si solleva lentamente e gradualmente. I poteri sensoriali ( vedi anche l’articolo “ in aumento le facoltà psichiche”) iniziano a manifestarsi in un modo o nell’altro, a seconda della capacità di ogni persona. Lo Spirito che abita il corpo umano, riceve sempre più consapevolmente le intuizioni di ciò che ancora deve essere messo in pratica. È l’accesso alle Dimensioni Superiori e anche un allenamento per il nuovo tempo che ci attende.

Con il passare del tempo, sembra che tutto stia andando così veloce che anche la giornata ha la sensazione di sole 12 ore. ( risonanza di Schumann).

I cambiamenti interni di ciascuno sono così profondi che dopo pochi anni possiamo dire che non siamo più gli stessi.

Poiché non c’è tempo per nuove reincarnazioni, molti di noi hanno più volte un processo di vita o di morte all’interno di questa stessa esistenza.. Come ci dicono le guide spirituali: “ Molti di voi hanno solo piccoli gettiti per farlo bene”, quindi invece di “morire e reincarnarsi” più volte per la purificazione, poiché il tempo è breve, possiamo farlo nella stessa esistenza. Questo può essere fatto in media una volta ogni 10 anni. Che meraviglia! Muori e rinasci senza passare attraverso la morte fisica stessa! Abbiamo risparmiato molto tempo! In confronto, da sette a otto secoli in uno solo!

 

LE MEMORIE CELLULARI.

Possiamo fare questa pulizia finale anche in altri modi. Questo processo lo chiamiamo : Vite parallele o multiple o simultanee. Sono tracce vibrazionali a cui ciascuno può accedere, perchè tutte le emozioni vissute da ogni Spirito nell’esperienza umana, trasportano tali memorie cellulari cosmiche nel bagaglio dell’anima. Questi ricordi vengono sempre richiamati in 4D.

Poichè il tempo stringe abbiamo l’opportunità di farlo ancora in questa esistenza attuale. Accediamo, più o meno consapevolmente, a situazioni che devono ancora essere comprese, accettate, riparate o semplicemente illuminate. Sono i nostri traumi, le nostre paure, le perdite, i dolori e le sofferenze inaccettabili che ci hanno colpito molto, l’attaccamento, l’ego troppo radicato, le emozioni basate sul dolore e il risentimento, la mancanza di perdono e, principalmente, le convinzioni limitanti.

Questi accessi o vite parallele o multiple , anche se transitori, ci permettono di vivere una situazione che in noi non è ancora guarita. Poi sorge qualcosa di apparentemente inesplicabile, o qualche dolore o sensazione senza cause apparenti, uno strano disagio, un vuoto senza ragione, e la maggior parte delle volte, ci sentiamo fuori da questo mondo o non apparteniamo a questa Dimensione. Potremmo anche avere il desiderio di andare da qualche parte che non sappiamo precisamente dove… Tornare a Casa. Tuttavia, una sensazione di non essere nel corpo o di sentirsi fuori da esso.

Questa prima fase di esperienze cardiopolmonari, ci sta permettendo di curare ancora qualcosa in sospeso. Tuttavia, serve anche come allenamento, poiché stiamo riguadagnando i nostri poteri innati, come la guarigione, la telepatia, il teletrasporto, l’accesso alle Dimensioni Superiori e il riconoscimento delle nostre origini.

Il momento è unico! A nessuno è negato il diritto a queste risorse, ma non tutti ne trarranno vantaggio, tanto meno saranno capite.

A ciascuno secondo i propri sforzi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.