SPIRITUALITA'

TRANSIZIONE PLANETARIA O SALTO QUANTICO.

La tanto discussa Transizione planetaria o salto quantico è un processo di evoluzione che si svolge in tutto l’universo in un dato “tempo”. Secondo alcune informazioni, questo evento si verifica ogni 26.000 anni. Ma non ci sono scadenza puntuali e definitive e confermate; tutto è in divenire.

Questo processo accade quando tutti i mondi cambiano la loro dimensione facendo un vero salto dimensionale.

La Coscienza planetaria del Cosmo inizia ad allinearsi universalmente e ad apportare modifiche per seguire l’evoluzione dell’universo.

Chi assiste tutti i mondi in questo processo evolutivo è il Creatore primordiale. Puoi chiamarlo Dio, Legge Universale, Creatore o altra nomenclatura.

https://www.youtube.com/watch?v=eRAOK15oxAM

LA COSCIENZA PRIMORDIALE .

Nella visione cosmopolita il Creatore non è una persona o un essere, ma è Coscienza primordiale che permea l’intero Cosmo con amore incondizionato, equilibrio e molte energie positive. Ed è questo Creatore che aiuta i mondi ad allinearsi ed effettuare il cambiamento dimensionale.

La transizione planetaria sulla Terra sta avvenendo in tre importanti processi :pol

1 – Nuove energie CHE ENTRANO NEL PIANETA.

Quando i pianeti di una galassia (bada, non solo Sistema, ma Galassia) entreranno in allineamento cosmico per la transizione planetaria, devono ricevere energie nuove, che principalmente sono emesse dai Soli, ma ci sono eccezioni.

Secondo le informazioni che stiamo ricevendo, i Soli per la maggior parte emettono una nuova frequenza affinché i pianeti entrino in risonanza cosmica. Cominciamo a ricevere nuove energie per aggiornare il campo elettromagnetico e quindi gli esseri aumentano la ricezione ai cambiamenti del Pianeta.

NUOVE INFORMAZIONI 

Nuove informazioni vengono aggiunte al campo spirituale di questi pianeti in modo che possano influenzare il passaggio dimensionale; ricordiamo che “passaggio dimensionale” non vuol dire che il pianeta si sposta nello spazio, ma che vibra a una frequenza diversa; tutte le dimensioni sono in un unico luogo, cambia solo la frequenza planetaria. In tale contesto si potrebbero avere alcuni effetti collaterali.

I cambiamenti energetici influenzano in qualche modo il piano fisico: terremoti, uragani, tempeste di vento, trasformazioni del manto terrestre e così via. Non c’è da aver paura, solo comprensione, ossia consapevolezza, sapere. Questo è un fatto del tutto naturale e la psiche umana deve allinearsi vibratoriamente a tali accadimenti. ( Transizione planetaria o salto quantico)

2- CAMBIO DI PARADIGMA.

IL CAMBIO DI PARADIGMA è la parte che si considera più importante del processo. È il momento dell’apertura della coscienza e la scoperta di nuove realtà, oggi, il risveglio è a buon punto. Vediamo una maggiore accettazione di argomenti esoterici, dell’esistenza extraterrestre, e la crescita della meccanica quantistica nella scienza ufficiale.

Una tale apertura di coscienza da parte dei popoli della Terra aiuterà lo svolgersi del tutto.

3 – CAMBIAMENTO DIMENSIONALE.

Dopo l’intero processo di immissione di nuove energie e “risveglio” di coscienza delle popolazioni, arriva il momento in cui il pianeta smette di vibrare in terza dimensione.

Cambiando la sua frequenza, la Terra inizierà a “pulsare” in schemi energetici di quinta dimensione. Le persone che non sono consapevolmente preparate per la 5D , che non sono consapevolmente preparate per il nuovo “modello planetario”, andranno alla quarta dimensione per essere consapevolmente ad addestrate” per accedere alle dimensioni più sottili ( ma qui c’è un discorso di evoluzione morale e spirituale molto più profondo, in quanto non è solo il semplice “risveglio” o consapevolezza di certe cose, che ci rende degni del nuovo Stato di cose, qui la parola “risveglio” deve anche essere intesa, come mutamento di pensiero, mutamento di comportamento), perchè la loro vibrazione deve essere in accordo con la frequenza dell’amore, della gratitudine, del sentimento di carità e compassione. L’egoismo non deve esistere più come procedimento di vita, si accetterà solo la mente allineata alla consapevolezza di fratellanza universale.

UNA GRANDE NAZIONE COSMICA

Quando l’umanità sarà in piena armonia cosmica, potrà far parte della società cosmica confederata. La società che si prende cura dei mondi meno sviluppati e li protegge dalle “incursioni” maligne. In futuro non troppo lontano saremo una  Grande Nazione Cosmica che contribuirà e condividerà la conoscenza con altre civiltà meno avanzate… Migliaia e migliaia di anni fa è già successo e ciclicamente si ripete : ora tocca a Madre Terra. Nel nostro mondo molte razze dell’Universo hanno camminato e camminano con noi. E proprio come noi siamo stati aiutati, aiuteremo altri mondi a svilupparsi.

La TRANSIZIONE PLANETARIA è un processo molto difficile e complicato. È ciò che ci consente di evolvere in saggezza e spiritualità. E questo è un momento in cui dobbiamo alzarci e connetterci con il nostro SE’ SUPERIORE e con l’intero Universo. La grande LEGGE COSMICA o DIO, ci dà sempre la possibilità di crescere e diventare creature migliori che vivono seguendo le leggi dell’amore universale.

AMORE FRATERNO NON PIU’ AMORE EGOICO, legato al concetto di piccola famiglia consanguinea: la famiglia è quella universale, poiché siamo tutti figli della stessa FONTE.

NAMASTE’. Una nuova Era per la Terra.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.