immagine con headline: Portali verso altre dimensioni; i nostri antenati sapevano?
SCIENZA E SPIRITUALITA'

Portali verso altre dimensioni; i nostri antenati sapevano?

Portali verso altre dimensioni; i nostri antenati sapevano?

C’è un certo numero di aree in tutto il mondo note per essere degli hotspot energetici. Dagli antichi megaliti alle Ley Lines, si dice spesso che queste aree siano porte iperdimensionali. Anche se non sappiamo esattamente come aprire un portale verso un’altra dimensione, ci sono prove che il fenomeno potrebbe esistere. E ora sembra che la scienza stia cogliendo questa possibilità. ( leggi anche: ” Vite parallele o multiple nella stessa esistenza).

Tipicamente, le aree portali hanno un qualche tipo di significato elettromagnetico. E si trovano vicino a grandi depositi di quarzo o altri minerali con proprietà piezioelettriche. Quindi, non è stata una sorpresa quando la NASA ha annunciato nel 2012 che il fisico dell’Università dell’Iowa Jack Scudder, ha trovato prove concrete di portali. Questi, creati dalla interazione tra la Terra e le magnetosfere del Sole.

I portali verso altre dimensioni sono estremamente volatili e imprevedibili. Si aprono e si chiudono nel giro di un istante. Ma Scudder ha trovato dei marcatori, chiamati punti x o regioni di diffusione degli elettroni che hanno permesso alle sonde NASA di individuarli e studiarli.

Così la “Magnetospheric Multiscale Mission, o MMS, che ha mappato il modo in cui i campi magnetici di due corpi celesti si connettono, si disconnettono e trasferiscono energia in modo esplosivo, aprendo successivamente portali.

Per ora, è stato osservato che solo gli elettroni viaggiano attraverso questi portali. Generando aurore e occasionali tempeste magnetiche vicino ai poli terrestri. Ma questa scoperta potrebbe essere la chiave per studiare la funzione di alcuni dei leggendari portali sulla Terra. I quali, si dice, agiscano come porte verso altre dimensioni.

( Portali verso altre dimensioni; i nostri antenati sapevano? ).

PORTALI INTERDIMENSIONALI E CULTURE ANTICHE.

I portali interdimensionali sono stati a lungo un dispositivo della fantascienza. Ma trovano anche il loro posto all’interno di molte culture antiche. Secondo Freddy Silva, nel corso della storia, abbiamo perso lentamente la nostra connessione con la Terra. Ma nell’antichità le persone erano in grado di distinguere naturalmente i campi energetici e gli hotspot in tutta la Terra.

I nostri antenati avevano individuato luoghi particolari considerati energeticamente anormali. E in queste zone si trova una successione di templi che ha resistito alle prove del Tempo. Silva indica anche un certo numero di cattedrali gotiche costruite su terreni originariamente identificati dagli antichi come sacri.

Graham Hancock fa riferimento alle molte storie di sciamani nativi che attraversano i piani della coscienza servendosi di sostanze psichedeliche come l’ayahuasca. All’interno di questo stato estatico, gli sciamani riferiscono di avere incontrato insegnanti e guide, che forniscono consigli e saggezza per vivere. Ma Hancock ritiene anche che valga la pena considerare che potrebbe esserci qualcosa di ultaterreno in queste aree del portale. Qualcosa che va al di là della comprensione materialista.

( Portali verso altre dimensioni; i nostri antenati sapevano? ).

LA PORTA DEGLI DEI.

Un luogo che sembra corrispondere a questa descrizione è “Puerta de Hayu Marca” in Perù. Situata su un altopiano appena fuori dalle sponde occidentali del Lago Titicaca, Puerta de Hayu Marca si traduce in Porta degli Dei. Raggiungendo 23 gradi sia in altezza che in larghezza, Hayu Marca sembra essere una porta verso il nulla scolpita su di una parete rocciosa, in un’area conosciuta come “la Valle degli Spiriti o Foresta Pietrificata”.

La leggenda narra che quando i conquistadores spagnoli arrivarono in Perù per prendere l’oro degli Inca , un sacerdote di nome Amaru Meru usò la Porta come via per fuggire. Meru avrebbe posizionato un disco d’oro noto come la “Chiave degli Dei dei Sette Raggi”, in una presa al centro della porta scolpita. Aprendo un portale e permettendogli di camminare attraverso la pietra per non essere più visto.

Hayu Marca poggia su una Ley Line, su cui si trova la famosa Porta del Sole a Tiwanaku nella vicina Bolivia, insieme a molti altri importanti punti archeologici inca.

( Portali verso altre dimensioni; i nostri antenati sapevano? ).

UN’ENERGIA ELEVATA.

I visitatori di Hayu Marca hanno segnalato campi energetici notevolmente insoliti lì. Ed alcuni che affermano di poter sentire l’energia pulsante che emana dalla roccia quando mettono la mano al centro. Molti di coloro che hanno recensito l’antico sito online menzionano questa sensazione di un’energia elevata e intensa.

Il vicino lago Titicaca era venerato dagli Incas e considerato il luogo di nascita della loro civiltà. È anche tra i laghi più profondi del mondo, si dice che contenga una città perduta e una pletora di tesori saccheggiati dagli spagnoli.

Nel 2000, il tempio perduto di Atahualpa è stato scoperto nelle profondità del lago, aggiungendo un tassello importante alla natura misteriosa di questa antica cultura. ( leggi anche: “Frequenze e vibrazioni della Creazione infinita”).

VIVIAMO IN UN UNIVERSO MULTIDIMENSIONALE.

Se ascoltiamo la maggior parte dei teorici delle stringhe, ci diranno che è probabile che viviamo in un universo multidimensionale. In effetti, molti teorici delle stringhe credono che al di là della nostra realtà tridimensionale, potrebbero esserci effettivamente 10 o 11 dimensioni diverse. Tutte potenzialmente con la loro unica leggi di fisica e chimica.

Micho Kaku lo paragona ad un pesce che nuota nell’acqua; per il pesce, puoi nuotare su, giù, a sinistra o a destra. E tutto ciò che è nel tuo corpo d’acqua è il tuo universo- la tua realtà. Ma cosa succederebbe se un essere umano ti sollevasse fuori dall’acqua? All’improvviso sei in una nuova dimensione, trattenuto da un essere che respira senza branchie e vive fuori dall’acqua: una chimica del vivere completamente nuova. Anche questo essere si muove senza pinne e cammina su un terreno solido: una nuova forma di fisica, diversa dalla tua.

E sebbene ci siano delle somiglianze tra questi due mondi per quanto riguarda le leggi che li governano, cioè l’energia elettromagnetica e la gravità, ci sono molte differenze. Allo stesso modo, potrebbero esserci più dimensioni oltre la nostra, di cui possiamo osservare solo determinati segni. Segni quantistici che non sembrano rientrare in una teoria esplicativa unificata, basata sulle dimensioni che siamo in grado di osservare.

( Portali verso altre dimensioni; i nostri antenati sapevano? ).

UNO SPAZIO CHE CONTIENE UNA QUINTA DIMENSIONE.

Secondo il modello Randall-Sundrum, sviluppato da Lisa Randall e Raman Sundrum, potremmo vivere in uno spazio che contiene una quinta dimensione deformata e gravitazionalmente pesante. Nota come brana gravitazionale o Plankbrane. Questa teoria spiega perchè la gravità è la più debole di tutte le forze fondamentali, consentendo anche la possibilità che esistiamo su una di queste brane. E incapaci di vedere la realtà sulla superficie di un’altra brana. A meno che non ci fosse una specie di portale.

Potrebbe essere possibile che una confluenza di eventi elettromagnetici apra occasionalmente un portale in una di quelle altre dimensioni o sulla superficie di un’altra brana? Ciò potrebbe avere a che fare con tutti i fenomeni definiti “paranormali” che sono così apparentemente ineffabili?

( Portali verso altre dimensioni; i nostri antenati sapevano? ).

ALCUNI PORTALI ENERGETICI SULLA TERRA.

Coloro che cercano una maggiore connessione con la natura e il mondo spirituale possono sfruttare tutta questa energia. Conosciamo alcuni  portali energetici della Terra.

1- Machu Pichu, in Perù. La città fu costruita su un terreno sacro, in alto sulle Ande. Secondo quanto riferito, una delle chiavi che attiva questo suggestivo portale è il”suono” del Condor, un uccello che, per gli antichi abitanti della regione, significa vita e libertà.

2 Rila- Bulgaria. Questa catena montuosa è considerata uno dei principali centri energetici del pianeta. Non c’è da stupirsi che uno dei più grandi maestri spirituali del ventesimo secolo, Beinsa Duno, abbia scelto questo luogo per trasmettere saggezza.

3 Stonehenge, Inghilterra – molti credono che questo luogo di enormi pietre sia un vortice potente di energia spirituale. I visitatori hanno riferito di aver provato uno Shock di energia quando toccavano le pietre.

4 Le piramidi bosniache- sono più antiche di quelle egiziane. Al loro interno ci sono tre stanze che si ritiene fossero state utilizzate come stanze di guarigione. In esse si trova un piccolo lago blu con acqua pura di migliaia di anni fa senza batteri, alghe, minerali, muschio o fango. Si ritiene che l’energia di queste piramidi purifichi e rigeneri il corpo.

5 Ululu, Australia – Questo altopiano è conosciuto come il centro spirituale dell’Australia. Le leggende degli anziani che un tempo vivevano lì dicono che il centro è vuoto e contiene energia speciale chiamata Tiukurpa, che significa “tempo per sognare”. Inoltre, credono che chiunque attingerà questa energia, otterrà visioni chiaroveggenti.

6 Picco Kailash in Tibet. – Considerata sacra da indù e buddisti, ogni tradizione ha la propria fede nelle leggende che circondano questa zona. La sua punta è uno dei centri energetici più potenti del mondo, sede di divinità. Si crede che coloro che saliranno per raggiungere questa terra sacra, troverà beatitudine spirituale.

( Portali verso altre dimensioni; i nostri antenati erano a conoscenza? ).

ATTIVARE IL NOSTRO CUORE SPIRITUALE.

Come affermato sopra, i portali sono porte o aperture dimensionali che “si aprono” quando vibriamo alto, lasciando dietro di noi ombre, paure e negatività. Anche trovandoci in posti come questi, solo con l’attivare il nostro cuore spirituale ci sposteremo in un mondo completamente nuovo di espansione e di gioia. ( e può darsi che questi portali siano davvero dentro di noi, nei nostri stati di coscienza).

Questi luoghi particolari sul piano fisico diventano portali poiché un gruppo significativo di persone si dedica alla espansione della propria coscienza e al mantenimento delle vibrazioni elevate, basate sull’amore.

FONTE: https://www.gilistore.com.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.