immagine con headline: L'ultima rivolta contro Dio: l'anticristo potenza del male
SPIRITUALITA'

L’ultima rivolta contro Dio: l’anticristo potenza del male

La più grande personalità umana della fine dei tempi sarà senza dubbio, colui che la Bibbia chiama “anticristo”. Egli vivrà nel mondo un’importanza tanto grande che noi dobbiamo studiare accuratamente tutto ciò che ci è detto a suo riguardo. È l’ultimo grande capo che l’umanità  eleggerà alla fine dei tempi. Colui che  condurrà  L’ultima rivolta contro Dio e contro Cristo.

Gesù è stato l’uomo perfetto e la manifestazione di Dio sulla Terra, ma gli uomini lo hanno reietto, perchè hanno preferito le tenebre alla Luce. Presto sorgerà il grande uomo, l’anticristo  potenza del male, la potenza di Satana. Questo falso cristo, dissimulando astutamente la sua violenza sedurrà le nazioni che lo acclameranno come loro salvatore.  L’apostolo Paolo lo chiama “ l’uomo del peccato”, perchè sarà il tipo del peccatore più raffinato.

Egli, insieme con i suoi sudditi, scatenerà tutto il male che può colpire l’uomo, sia individualmente sia collettivamente. Il peccato dell’uomo deve sbocciare nell’uomo del peccato.

San Giovanni nell’Apocalisse ce ne parla come della “bestia”, (in greco Therion, cioè animale selvaggio). Tale termine ci porta a differenziare l’uomo ( in greco “antropos” cioè colui che guarda verso l’alto) dagli animali. Che non sono affatto coscienti dell’esistenza di Dio. E che sono creati unicamente per la terra. L’anticristo avrà moralmente questa natura della bestia che ignora Dio.

Notiamo che il termine “anticristo”, è un barbarismo, dovuto ad un errore di trascrizione. Il prefisso latino “ante”, significherebbe “colui che è prima di Cristo”. Il testo biblico greco porta sempre “anticristo”, che vuoi dire: “Colui che è contro Cristo o che soppianta Cristo! ( 1Giovanni 2:12…).

L’ anticristo sarà il più grande avversario del Signore che sia mai comparso fra gli uomini.

(L’ultima rivolta contro Dio: l’anticristo potenza del male).

LA PERSONALITA’ UMANA DELL’ANTICRISTO.

Alcuni pensano che l’anticristo sarà soltanto un sistema ( quello vigente, il nuovo ordine mondiale), un principio dannoso sparso nel mondo. O un cattivo spirito collettivo che si manifesterà alla fine dei tempi. Di modo che, dicono alcuni autori, non dovremmo aspettarci l’apparizione di un uomo in carne ed ossa. Che porti a compimento tutte le profezie a lui concernenti. Per quel che ci riguarda, noi invece sosteniamo che numerosissimi testi ci convincono del-la personalità umana dell’anticristo. Per dissipare ogni confusione, notiamo subito che a questo riguardo la Scrittura distingue tre cose: lo spirito dell’anticristo, i precursori dell’anticristo, la persona dell’anticristo.

LO SPIRITO DELL’ANTICRISTO.

San Giovanni, nella sua prima epistola, dà precise indicazioni: “ Ogni spirito che non riconosce pubblicamente Gesù, non è da Dio, ma è lo spirito dell’anticristo. Voi avete sentito che deve venire; e ora è già nel mondo”. In realtà, lo spirito dell’anticristo è lo spirito della negazione che rifiuta Gesù Cristo. E che il diavolo ispira nel cuore degli uomini fin dal giorno della caduta. È certo che questo spirito “ora è già nel mondo”. Ma ciò non impedisce che un giorno ( molto presto) sia personificato dall’uomo del peccato. Quindi è necessario che ciascuno di noi si guardi fin d’ora da un tale spirito.

(L’ultima rivolta contro Dio: l’anticristo potenza del male).

I NEMICI DICHIARATI DI CRISTO.

L’ultimo anticristo non sarà che il coronamento di una lunga discendenza di nemici del Signore. Balac e Baalam, il re empio e il profeta infedele. I quali maledicono accanitamente il popolo di Dio, sono i tipi dell’anticristo e del falso profeta della fine ( Numeri capitoli 22 e 24). Al tempo dell’apostolo Giovanni, alcuni uomini, dopo aver portato la maschera della pietà, erano divenuti i nemici dichiarati di Cristo:

1 Giovanni 2:18-19,22: “Ragazzi è l’ultima ora. Come avete udito, l’anticristo deve venire e di fatto già ora sono sorti molti anticristi. Da ciò conosciamo che è l’ultima ora. Sono usciti di mezzo a noi, ma non erano dei nostri. Perché se fossero dei nostri, sarebbero rimasti con noi. Ma ciò è avvenuto perché fosse manifesto che non sono tutti dei nostri. Quanto a voi, avete ricevuto l’unzione del Santo e tutti avete conoscenza.

Vi ho scritto, non perchè non conoscete la verità, ma perchè la conoscete e perché tutto chi che è menzogna non ha niente a che fare con la verità. Chi è bugiardo se non colui che nega che Gesù è Cristo? Egli è l’anticristo, che nega il Padre e il Figlio”.

2Giovanni 1:7: “Poichè molti seduttori sono usciti dal mondo, i quali non riconoscono pubblicamente che Gesù Cristo è venuto in carne. Quello è il seduttore e l’anticristo”.

I FALSI PROFETI.

la primitiva Chiesa aveva già conosciuto dei falsi profeti i e apostoli. Il falso Cristo ed il falso profeta della fine dei tempi si faranno conoscere semplicemente dalla loro infernale potenza seduttrice. E dal livello inaudito della loro perversione, e saranno i nemici dichiarati di Cristo. In tutti i tempi, i credenti hanno riconosciuto come altrettanti precursori dell’anticristo, dei personaggi che nella storia si sono distinti per la loro opposizione all’Evangelo. Per le loro persecuzioni contro i cristiani e per l’esaltazione della propria persona. A titolo di esempio ne citiamo alcuni: Nerone, Maometto, alcuni papi e, più prossimo a noi, un uomo come Hitler.

È certo che quest’ultimo personaggio ha riunito nella propria personalità, un impressionante numero di prerogative anticristiane: spirito dittatoriale, arroganza, persecuzione inaudita dei giudei e dei cristiani. Nonché uno sviluppo di un vero culto mistico per la propria persona, conquiste fulminee, supremazia quasi totale nella vita politica, economica e religiosa dei suoi sudditi. (Leggi anche : il nazismo, marchio della follia

Negli anni appena trascorsi abbiamo veramente avuto l’impressione di assistere alla prova generale del dramma che presto andrà sulle scene del mondo intero. A fianco dei nomi citati sopra, potremmo elencarne molti altri, perchè, come già diceva l’apostolo Giovanni: “Fin da ora sono sorti molti anticristi”. Ma tutti quelli che sono esistiti nel passato e tutti quelli che esistono nel presente, non fanno altro che preparare la via al più grande ed ultimo di essi”.

(l’ultima rivolta contro Dio: l’anticristo potenza del male).

L’AVVERSARIO, FIGLIO DELLA PERDIZIONE.

Come abbiamo in precedenza dimostrato, secondo San Giovanni, un anticristo è una persona. Nell’epoca in cui egli viveva, c’erano dei falsi cristiani e dei nemici del Signore, che si erano smascherati abbandonando la Chiesa. Anche l’apostolo Paolo dà all’anticristo dei nomi. Che non si possono applicare che ad una persona quali: l’ Avversario, uomo del peccato, figlio della perdizione, colui che si fa adorare come Dio; l’Empio.

Tutti questi nomi dimostrano che si sta parlando di una persona in carne ed ossa. 2Tessalonicesi 2: 3,4-8: “Nessuno vi inganni in alcun modo; poiché quel giorno non verrà se prima non sia venuta l’apostasia. E non sia stato manifestato l’uomo del peccato, il figlio della perdizione, l’avversario.  Colui che si innalza sopra tutto ciò che è chiamato Dio od oggetto di culto. Fino al punto da porsi a sedere nel tempio di Dio ( Vaticano?), mostrando sé stesso e proclamandosi Dio. E allora sarà manifestato l’empio, che il Signore Gesù distruggerà con il soffio della sua bocca e annienterà con l’apparizione della sua venuta”.

Il profeta Daniele parla dello stesso personaggio come di un re che pronuncerà delle parole contro l’Altissimo, opprimerà i santi ed eserciterà il suo domini.  Daniele 7:24-26: “ le dieci corna sono dieci re che sorgeranno da questo regno. E dopo quelli, sorgerà un altro re, che sarà diverso dai precedenti e abbatterà tre re. Egli parlerà contro l’Altissimo, esaspererà i santi dell’Altissimo e si proporrà di mutare i giorni festivi e la legge. I santi saranno dati nelle sue mani per un tempo, dei tempi e la metà di un tempo. Poi si terrà il giudizio e gli sarà tolto il dominio. Verrà distrutto e annientato per sempre”.

Egli provocherà incredibili disastri e avrà successi inauditi, sarà pieno di arroganza, fino alla sa fine improvvisa. Daniele 8:23-25: “Alla fine del loro regno, quando i ribelli avranno colmato la misura delle loro ribellioni, sorgerà un re dall’aspetto feroce ed esperto in intrighi. Il suo potere si rafforzerà. Ma non per la sua propria forza. Egli sarà causa di rovine inaudite, prospererà nelle sue imprese, distruggerà i potenti e il popolo dei santi. A motivo della sua astuzia, la frode prospererà nelle sue mani. Il suo cuore si inorgoglirà. Distruggerà molte persone che si credevano al sicuro. Si ergerà pure contro il principe dei principi, ma sarà infranto senza intervento umano”.

(L’ultima rivolta contro Dio: l’anticristo potenza del male).

LA BESTIA IN OPPOSIZIONE A GESU’ CRISTO.

L’importanza e le azioni che Daniele attribuisce all’anticristo non avrebbero senso alcuno se non fossero l’operato di una persona. L’Apocalisse parla esattamente allo stesso modo. Essa chiama l’anticristo la bestia in opposizione a Gesù Cristo che è l’agnello. Ma è chiaro che questa bestia rappresenti un uomo in carne ed ossa: quest’uomo si fa adorare, parla con arroganza contro Dio, perseguita i santi, domina sul mondo intero.

Apocalisse 13.4-7 “Adorarono il dragone perchè aveva dato il potere alla bestia; e adorarono la bestia dicendo: “Chi è simile alla bestia? E chi può combattere contro di lei?  Le fu data una bocca che proferiva parole arroganti e bestemmie. E le fu dato potere di agire per quarantadue mesi.

Essa aprì bocca per bestemmiare contro Dio, per bestemmiare il suo nome, il suo tabernacolo e quelli che abitano nel cielo. Le fu pure dato di far guerra ai santi e di vincerli, di avere autorità sopra ogni tribù, popolo, lingua e nazione”.

È importante considerare che l’anticristo sarà gettato nello stagno di fuoco e di zolfo dove sarà tormentato giorno e notte, per l’eternità. (Apocalisse 19:20; 20:10). tutti gli esseri che sono gettati nello stagno di fuoco e zolfo sono egualmente degli individui il cui nome non è scritto nel libro dell’Apocalisse 20:15: “E se qualcuno non fu trovato scritto nel libro della vita, fu gettato nello stagno di fuoco”.

È evidente che un “sistema” o un “principio” non potranno essere gettati nell’inferno ed ancor meno subire il tormento eterno.

Gesù stesso conferma che l’anticristo è una persona – Giovanni 5:43- : dice: Io sono venuto nel nome del Padre mio e voi non mi ricevete; se un altro verrà nel suo proprio nome, quello lo riceverete”.

LO STRUMENTO DEL DIAVOLO.

(L’ultima rivolta contro Dio: l’anticristo potenza del male)

Queste parole ci forniscono un argomento molto importante. Come dicevamo prima, Gesù, l’inviato del Padre, è stato l’Uomo perfetto. L’anticristo lo strumento del diavolo sarà un uomo pervertito totalmente. Satana tenterà la sua ultima e formidabile offensiva servendosi di una persona umana completamente alle sue dipendenze.

Dopo aver considerato la carriera di alcuni precursori dell’anticristo, antichi o moderni, ci sarà relativamente facile il raffigurarci ciò che sarà quest’ultimo in carne ed ossa.

Infine citiamo a questo riguardo un pensiero di Lange: “Ogni idea finisce con l’incarnarsi in uno o più individui in maniera tale che essi ne diventino i perfetti rappresentanti. Se la Bibbia non lo annunciasse, la storia reclamerebbe assolutamente un anticristo che venga alla fine dei tempi. Per condurre la rivolta degli uomini contro Dio”.

Quale contrasto possiamo rilevare tra Cristo e l’Anticristo? Gesù è il Messia mandato dal padre per salvare il mondo e stabilire il Suo Regno. L’anticristo è il falso messia suscitato dall’avversario per opporsi alla venuta del Signore e portare gli uomini alla perdizione.

GESE’ E’ DIO CHE SI FA UOMO; l’anticristo è l’uomo che si fa Dio. Satana sa fingere molto bene, sa essere la caricatura di Dio. Il suo falso messia è un’abominevole replica del vero Cristo ed il fatto che l’umanità respinge Gesù per darsi all’anticristo, ci dimostra a quale estremo stato di abiezione essa è, ed è stata capace di discendere.

(leggi anche: L’Apocalisse  avvento della fratellanza)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.