immagine con headline: l'egregore o energia di gruppo.
ANTROPOLOGIA

L’Egregore o energia di gruppo.

Oggi c’è in atto una gran “battaglia” per cercare di imporre un modo di pensare unico. Diverse fazioni stanno combattendo per mantenere la propria supremazia sulla società mascherata in molti modi.  La politica, religioni, nuove credenze, tecnologia, consumismo. C’è una scelta, e sapete, un travagliato fiume da parte dei pescatori. ( L’Egregore o energia di gruppo)

Le stesse forme-pensiero  creano energie capaci di dominare e soggiogare la specie umana. Ci sarà sempre un precursore di una idea, se cade su un terreno fertile questa convinzione germoglierà e si svilupperà…

Le prime energie di gruppo o egregore veramente potenti si trovano nelle prime religioni monoteiste, principalmente nel giudaismo. Poi vennero il cristianesimo e l’Islam. Seguono tutti un modello simile, un inviato di Dio che all’inizio ha alcuni seguaci. ma che gradualmente indottrina più individui nella società, in cui questa forma energetica sta germogliando.

Le diverse religioni , a loro volta seguono variabili diverse, che allo stesso tempo formano egregore diverse. Ne abbiamo esempi nei vari rami del Cristianesimo: cattolici, protestanti, battisti, mormoni. Oggi è molto difficile fare un calcolo del numero di religioni nel mondo. Secondo il filosofo Kenneth Shouler, ce ne sono circa 4200 ciascuna con una sua egregora corrispondente.

( le Egregore energia di gruppo)

LA FORZA DEL PENSIERO NELLE VARIE CORRENTI IDEOLOGICHE.

Più tardi sarebbero arrivare le diverse correnti ideologiche, dal marxismo del XIX secolo , al fascismo e al nazismo nati nel XX secolo. o a ai diversi tipi di nazionalismo. Basta ricordare il gran numero di guerre che sono state perpetrate nel corso della storia, in base alle varie correnti ideologiche o religiose. tutti basati sull’energia che ha diretto una certa corrente basata su un egregore. ( leggi anche: Il nazismo marchio della follia: la storia incosciente).

Oggi le cose stanno diventando più complesse, il che sembrava difficile. Si è detto prima che le egregore si sono create nelle diverse correnti politiche. nei seguaci delle squadre sportive, nei clan urbain, scuole di yoga, scuole di Reiki. Sono anche entrati in scena i diversi stili di consumismo, principalmente grazie al marketing sviluppato dai diversi marchi commerciali e basati sulla tecnologia. I social network hanno notevolmente contribuito alla espansione di varie energie dei gruppo come un incendio alimentato dalla benzina.

( l’Egregore energia di gruppo)

NELLA PREGHIERA E NELLA  MEDITAZIONE.

Anche le sette entrano in questo intervallo, ma non significa che tutte le egregore siano cattive, e va da sè che non si può mai generalizzare. Ci sono gruppi di persone con  fini altruistici. che cercano di migliorare la vita e l’ambiente. Un esempio di ciò sono i monaci buddisti, nella preghiera e  meditazione chiedono l’illuminazione di tutti gli esseri umani.

Un altro esempio di energia positiva di gruppo la troviamo in Occidente nei gruppi di supporto che aiutano ad uscire da dipendenze o traumi. Forse il più rappresentativo è quello degli Alcolisti anonimi. organizzazione nata alla fine degli anni Trenta del secolo scorso, a seguito di un gruppo di persone che hanno capito.  che se si sostengono a vicenda è molto più facile per loro lasciare la dipendenza distruttiva con l’alcol e che individualmente. è praticamente impossibile abbandonare. L’energia e gli obiettivi di questo gruppo sono altamente positivi. La persona che ha un problema con l’alcol se lasciata impregnata di questa egregore, è evidente che avrà un’evoluzione molto positiva riguardo alla sua dipendenza.

Nè sono tutti uguali, nè nella stessa misura. Un terrorista capace di immolarsi e uccidere altre persone, sarà catturato da un egregore molto forte e negativo. Mentre un seguace di una squadra di calcio, anche se si trova all’interno dell’egregore della sua squadra, ciò non rappresenta un pericolo. ( fintanto che non è un estremista e fa parte di un gruppo ultra) nè per lui nè per altre persone.

Come sopra esposto, per formare un’egregore ci deve essere un gruppo di persone che condividono un’idea comune che avrà generalmente uno scopo specifico. Ciò è usato dalle sfere superiori del potere per creare una forma pensiero il più omogenea possibile, quasi un singolo pensiero. Questa energia di gruppo guadagna gradualmente forza. fino a raggiungere un’energia considerevole; una volta reclutato un adepto, questi ha difficoltà a lasciare.

( Egregore energia di gruppo)-

ANCHE L’IDEOLOGIA NAZISTA E’ UN’EGREGORE.

Abbiamo un esempio storico della forza che un’egregore può raggiungere nell’innesto dell’ideologia nazista del popolo tedesco. Quello che era iniziato come un piccolo gruppo di individui. E’ riuscito ad impiantare una ideologia che poco a poco ha germogliato in una potente egregore. Fu in grado di trascinare l’intera nazione tedesca e gran parte del mondo in un olocausto.

Cose simili accadono oggi. Le idee di Egregori sono impiantate nella popolazione e sono insistenti ancora e ancora ( vedi anche propaganda politica, nuovo ordine mondiale). Attraverso i media e la tecnologia. Alla fine, questa idea attecchisce e finisce per essere considerata valida, generano un campo di energia da solo. Praticamente può essere fatto con quasi tutti i programmi, concetti, ideologie che desiderano implementare. Forse l’aspetto più pericoloso che hanno le egregori, è la debolezza psicologica della persona. Ed entra in un gruppo settario che può essere collegato alla politica, religione, spiritualità. O le nuove tendenze nella guarigione energetica che esistono oggi. L’egregore che forma questi gruppi è molto forte.

PERCHE’ E’ COSI’ DIFFICILE USCIRE DA UN’EGREGORE?

All’inizio c’è un “trasferimento” di energia da parte dell’egregore del gruppo alla persona, che sperimenta un miglioramento. Se è in gruppo legato alla religione, alla spiritualità o alla guarigione e la persona è malata, questa persona di solito migliora dalla propria malattia. O addirittura guarisce. Ha firmato un patto con il “diavolo” per così dire. L’Egregore è interessata all’energia di questo individuo. Prima si arrende un po’ e poi coglie buona parte che l’individuo possiede.

Ad un certo momento quella persona sente che deve uscire da quell’ambiente, ma l’egregore non le renderà la vita facile. Se vuole lasciare quel gruppo dovrà lasciare parte della sua energia qualcosa di molto doloroso. Questo è il motivo principale perchè non si è in grado di lasciare posizioni mentali aberranti o perchè è così difficile lasciare una setta. ( prana energia spirituale e cosmica)

Oggi è grande sforzo mantenere una mente chiara e obiettiva. ma è essenziale se vogliamo avere un benessere sano in tutti i settori della nostra vita. Per questo è molto importante l’autoanalisi e, se necessario, mettere in discussione le idee e le proposte che vengono dall’esterno. Con giudizio sapremo come accettare ciò che meglio si adatta a nostro proprio vantaggio, così come pure le persone intorno a noi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.