immagine con headline: Il segreto dell'ultimo Impero e la Crisi globale
ANTROPOLOGIA

IL segreto dell’ultimo Impero e la Crisi globale.

Il segreto dell’ultimo Impero e la Crisi globale.

 

Nel corso degli ultimi decenni si è formato un “corpus” di prove sempre più vaste circa la collaborazione di entità “aliene” con i nostri governi, o almeno alcuni, i più potenti. Un apparato di prove compilato da ricercatori che suggeriscono uno sforzo molto ampio e criticamente sensibile per comprendere.

Si tratta di tecnologie avanzatissime extraterrestri che alcune agenzie militari e civili del governo USA e altri Stati, stanno sfruttando. Se questo programma fosse confermato, farebbe impallidire per grandezza ed effetti, il leggendario “Progetto Manhattan”. Questo proietterebbe l’umanità nell’era spaziale con le conseguenze sia positive che negative. E porterebbe inevitabilmente la specie umana ad una trasformazione totale della vita sulla Terra.

Tuttavia, le minacciose implicazioni militari delle tecnologie in fase di sviluppo, dovrebbero destare gravi preoccupazioni per la sopravvivenza della nostra civiltà.

Qui si esaminano alcuni fatti che indicano una realtà in gran parte nascosta all’opinione pubblica, sulla base di alcuni, libri tra cui l’ultimo lavoro di Michael Sella: “The Challenger of exopolitcs”. ( leggi anche: Il miraggio della Democrazia nell’era del Nuovo Ordine Mondiale).

 

( Il segreto dell’ultimo Impero e la Crisi globale ).

 

UNA REALTA’ FINORA LARGAMENTE IGNORATA.

 

 

Negli ultimi anni, alcuni libri hanno presentato varie sfaccettature di una realtà finora largamente ignorata. Che però sembra infiltrarsi in ogni aspetto della nostra vita.

Mi riferisco alle possibilità crescenti che le forze in gioco sottostanti lo spirituale, l’ecologico, il sociale e la crisi economica che ci colpisce, possano celare alla nostra vista e rimanere imperscrutabili ad una razionale prospettiva.

In poche parole, il tema che sta alla base di questi libri ( e ce ne sono molti) e li collega, è che esiste il governo mondiale segreto.

Ormai non è più un mistero nè un’ipotesi complottista: la realtà non è ciò che viene proposta e insegnata alla maggior parte delle persone.

 

( Il segreto dell’ultimo Impero e la Crisi globale ).

 

LA PIU’ GRANDE STORIA MAI NEGATA.

 

Molti Stati-Nazione ora hanno riconosciuto tramite le agenzie ufficiali competenti, o dalla bocca di altissimi politici e leader militari, questa realtà occulta. E hanno provato, senza molto o alcuni successo,, a studiare, comprendere, la natura, le origini, motivazioni e obiettivi che sono a noi comuni mortali, top secret. Un documento di Josè Escomilia intitolato: “La più grande storia mai negata”, prova la presenza aliena in uno dei tanti rapporti della Nasa.

E addirittura riguardanti prove visive su navi aliene giranti nell’atmosfera e nello spazio. Quali siano gli effetti sulla politica, Richard Dolan, uno degli autori più quotati circa l’argomento, definisce molto bene la situazione nella prefazione del libro UFO’S and the National Security State”.

“ L’America è un paese con la coscienza sporca. Nominalmente una repubblica e una società libera, ma in realtà un impero, un’oligarchia vagamente consapevole della sua oppressione”.

Nella sua prefazione, descrive il misterioso regno del ‘Progetto speciale’ che circonda l’Intelligence e la ricerca sugli Ufo. Un progetto che si svolge in totale segretezza, per scopi sconosciuti, da entità sconosciute. Tali entità hanno accesso a risorse e tecnologie apparentemente sostanziali.

Paragona questo progetto come ad un elefante rispetto ad un topolino, confrontandolo con il ‘Progetto Manhattan’. Quest’ultimo progetto fu messo in atto per la padronanza dell’assoluto potere attraverso la capacità di infliggere la più grande distruzione.

( leggi anche: ipnosi regressiva ed extraterrestri: le nostre origini).

 

( Il segreto dell’ultimo Impero e la Crisi globale ).

 

CONTROLLO TOTALE DELL’UNIVERSO CONOSCIUTO.

 

Ci sono molte indicazioni che il suo attuale equivalente persegue lo stesso obiettivo. Ma in modo molto più completo, cioè il controllo totale dell’universo conosciuto, ( follia pura) e i suoi abitanti. Attraverso una combinazione di natura scientifica, tecnologica, finanziaria, militare ed Intelligence ( ndr: non è quello che stanno facendo attualmente?).

l’implicazione della estrema segretezza che avvolge questo piano, è quella di più funzionari, che anche ai più alti livelli, non ne sono consapevoli in toto. Ma possono ricevere solo informazioni periferiche ad hoc sulla base della necessità di sapere.

Queste restrizioni sembrano applicarsi anche ai capi di Stato, come il Presidente USA. Sembra difficile da credere, fatto sta che il presidente degli Stati Uniti o i capi di agenzie di sicurezza nazionali, non hanno accesso illimitato.

Il presidente Eisenhawer ha provato per due anni a scoprire i piani della guerra nucleare nascosti dal Comando Strategico. Ed è stato fatto un briefing solo nel 1960, con sua grande angoscia. Più recentemente, all’ammiraglio Thomas R. Wilson, direttore dell’Intelligence USA, gli è stato proibito l’accesso ad un determinato ‘progetto oscuro’.

 

 

( Il segreto dell’ultimo Impero e la Crisi globale ).

 

L’IMPLICAZIONE DEL GOVERNO SEGRETO.

 

Molti investigatori UFO si chiedono quale e quanta sia l’implicazione del governo segreto o deep State, con almeno uno dei poteri alieni che operano sulla Terra. Data la diversità delle intelligenze non umane rilevate sul nostro pianeta negli ultimi decenni.

La risposta a questa domanda, ammesso che la sapessimo, sarebbe molto complessa. com’è stato detto all’inizio, pare che alcuni Alieni abbiano stipulato accordi con gli Stati uniti e altri governi. (probabile anche il Vaticano). Questi accordi sono stati probabilmente rilevati da interessi clandestini, semi privati sul lato umano.

Sarebbe logico sentirsi liberi di portare a termine la propria agenda insondabile senza sentirsi sempre vincolati dal protocollo originario.

Secondo quanto riferito, il programma ‘Star wars’ che l’amministrazione Reagan lanciò a difesa di una possibile azione aliena. La stessa apprensione ha mostrato lo sviluppo dell’Haarp e degli armamenti EMP. Don Sherman nel resoconto fattuale e dettagliato del suo lavoro per la Nasa, testimonia che le entità sconosciute con cui ha scambiato messaggi, sembravano libere di agire a loro piacimento. Essendo questi palesemente al di fuori del controllo di govenrnance terrestre e comunicando a loro unica discrezione.

 

( Il segreto dell’ultimo Impero e la Crisi globale ).

 

LA COSPIRAZIONE DELL’OLIGARCHIA SEGRETA.

 

Sono diversi i rapporti aperti sugli avvenimenti dati dagli Alieni riguardo agli effetti del comportamento sbagliato dell’umanità. E indicano che almeno alcuni visitatori non sono d’accordo circa la modalità e gli obiettivi della cospirazione dell’oligarchia segreta che si cerca di identificare.

Ci sarà una resa dei conti? ci sono segnali che ciò potrebbe accadere a breve. Se alcuni, o tutti gli Alieni, per qualsiasi motivo non sono d’accordo sulla direzione presa dall’umanità, potrebbero benissimo agire. E questo potrebbe accadere prima che i progressi militari non rappresentino un vero pericolo per la loro stessa presenza e sopravvivenza. O la sopravvivenza della specie umana e animale sulla Terra.

 

Fonte: https://exopolitics.org/.

 

LA BATTAGLIA SPIRITUALE.

 

Per chiudere il discorso, ciò che si evince da più documentazioni ufficiali e non, ci sono due tipi di forze che attorniano il nostro pianeta: buoni e cattivi. E non è una novità. Questa è una battaglia  spirituale che si combatte ormai da eoni, adesso sembra essere arrivata al capolinea.

Ci sono Alieni che collaborano con il Deep State (Lunari) e Alieni che cercano di proteggere il pianeta (Solari). È una battaglia spirituale che si sta combattendo a tutti i livelli e che compete tutti: dagli uomini di potere a noi comuni mortali. Da quale parte siamo schierati? abbiamo capito almeno in minima parte la realtà che ci circonda o facciamo fede a tutto ciò che ci propina il mainstream? e dunque ci inchiniamo pedissequamente a quello che ci obbligano a fare seppur contro ogni rispetto per la dignità e la libertà della persona?

Anche noi siamo schierati. Sapete? c’è chi vive ancora in terza dimensione, dormiente e felice di essere schiavo; e c’è chI viaggia già verso la quinta dimensione, ormai risvegliato e libero.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.