immagine con headline: evoluzione dello spirito
SPIRITUALITA'

Evoluzione dello Spirito. Da Anima di Gruppo a individuo coscienza (II)

 

Continua il nostro viaggio nel seguire l’evoluzione dello Spirito . Che da Anima di gruppo nei regni minerale, vegetale ed animale, passa a individuo coscienza, regno animale uomo.

Dio, i Logos, rivelano le loro qualità ed il loro potenziale con maggiore o minore grado di “limitazione”. Secondo la forma o il regno in cui si manifestano. Questa limitazione diventa sempre minore man mano che Essi si manifestano attraverso regni più elevati.

Mediante i corpi animali può esprimersi con maggiore libertà il loro potenziale. Benchè come è logico, la loro divina presenza è ancora molto lontana dal raggiungere la Pienezza. E’ necessario avere un’idea chiara di quello che rappresenta l’Anima di Gruppo Animale per comprendere con chiarezza l’evoluzione degli animali. Per esempio, un delfino, nonostante la sua alta evoluzione animale, e la sua incontrastata intelligenza, non possiede l’Ego definito. Quando l’anima di un essere umano abbandona il corpo fisico, egli continua ad esistere come entità separata. Cioè come individuo fuori dal corpo, nel piano astrale. Invece quando l’essenza spirito di un delfino abbandona il suo corpo. Quella “essenza invisibile” o “Monade” torna a fondersi con l’Anima di Gruppo dei delfini. Supponiamo che una di queste anime gruppali “sorregga” per esempio cento elefanti. Ognuno di essi sarà “sorretto” per una centesima parte dall’Anima di Gruppo finchè vive in un corpo.

( Evoluzione dello Spirito: da Anima di Gruppo a individuo coscienza)

In apparenza è tanto individuo un leone come un uomo, tuttavia nella realtà spirituale non è così. Ogni leone, ovunque sia, acquisisce molte esperienze che aiuteranno tutto il gruppo come se fosse un solo Essere. Così si spiegano gli istinti ereditari. Tale è la ragione per cui il papero appena uscito dall’uovo si tuffa immediatamente nell’acqua senza che nessuno gli abbia insegnato a nuotare; o per cui il pulcino trema davanti all’ombra di un falco e cerca di nascondersi; o per cui un uccello covato artificialmente, senza avere visto mai un nido, lo fabbrica abilmente secondo l’abitudine della sua specie, etc.

Specialmente gli animali chiamati “domestici” o quelli che sono strettamente relazionati all’u0mo hanno una maggiore evoluzione.

L’ ISTINTO, AGENTE SUPERIORE DI SOPRAVVIVENZA.

L’affetto emozionale è per loro un trampolino evolutivo. Gli animali vengono a contatto con l’uomo per spogliarsi dei loro istinti selvaggi e sviluppare le loro qualità superiori. Molti sono quelli che trattano amorevolmente i loro animali domestici e a loro volta ricevono da questi un’incredibile fedeltà. Segno inequivocabile di maturità mentale e stabilità emozionale benchè stiamo parlando di animali. L’animale non ha intelletto ma certamente istinto l’agente superiore della sopravvivenza d dell’adattamento al mezzo. L’uomo può aiutare molto il Regno Animale ed in realtà è il grande responsabile del suo futuro e della sua evoluzione. Gli animali sono i nostri fratelli minori ed è necessario creare legami di affetto tra i due regni.

Molti tentano erroneamente di potenziare le qualità di forza, velocità e ferocia degli animali per il proprio piacere e divertimento; ciò accade, per esempio, a proposito di cavalli, dei combattimenti di cani, o dell’addestramento dei cani per difendere una proprietà. Tutti questi atteggiamenti vanno contro l’evoluzione e l’umanizzazione e hanno come risultato una trasgressione della Legge Spirituale. Attraverso questa riflessione sulla evoluzione, possiamo facilmente constatare che non esiste realmente una divisione invalicabile tra i differenti regni della natura. Tutti seguono una evoluzione e un progresso unidirezionale risultanti da un Disegno Cosmico. Da un Progetto Divino, dove l’aspetto Vita è la prima forza motrice di tutta l’esistenza fenomenica. Il mondo invisibile è molto più ampio e reale di quello visibile o materiale.

( Evoluzione dello Spirito: da Anima di Gruppo a individuo coscienza).

IL REGNO UMANO, QUARTO REGNO.

Il Regno Umano è il nostro attuale Regno, composto di uomini e donne di molte razze; è il risultato di una lunga e difficile evoluzione, dalle prime essenze elementari, passando poi per il Regno Minerale, il Regno Vegetale, il Regno Animale. La saggia Natura ed il Proposito Divino hanno dovuto lavorare duramente per milioni di anni. Per arrivare a costruire un corpo con un Meccanismo così complesso e meraviglioso come il nostro. Per poter albergare dentro di Esso un Figlio di Dio, lo Spirito dell’Uomo, il riflesso di Dio fatto carne.

La Creazione tutta è opera di Ingegneria Superiore ed il risultato di un’augusta e straordinaria Intelligenza. In questo quarto regno per evolvere non dipendiamo più da un’Anima di Gruppo. Ma ogni individuo evolve singolarmente, individualmente, ed è padrone della sua evoluzione e del proprio destino.

l’essere umano possiede l’individualità, evolve indipendentemente dagli altri, benchè sia unito internamente con tutti i suoi “fratelli”. Non può trasferire le sue esperienze e la sua Saggezza ad altri, ma certamente può aiutarli a trovarla. Quando morendo si disincarna, continua ad esistere come individuo. Portando con sè tutto il cumulo di esperienze apprese, essendo questo il suo bagaglio per la successiva incarnazione. Ogni uomo ha uno spirito, o ,diciamo meglio, ogni uomo è lo Spirito o Monade ed è figlio di Dio. E tutto il problema umano ha qui le sue radici.

Il corpo dell’uomo appartiene alla Natura, è di origine animale e pertanto contiene un’intelligenza naturale chiamata “istinto” che ogni individuo condivide con il Regno animale. Tuttavia l’uomo contiene dentro di sè un altro aspetto, che non è naturale. Che non appartiene a Madre Natura ed è di origine spirituale o Divina. Lo Spirito Divino che gli conferisce, come già abbiamo detto, l’individualità e che è il Fuoco dell’intelletto.

( Evoluzione dello Spirito: da Anima di Gruppo a individuo coscienza)

IL QUINTO REGNO O REGNO SPIRITUALE.

Esistono sette porte di Entrata nel Regno Umano. Sono due i canali evolutivi, le linee canine e feline. Attualmente queste porte di entrata al Regno Umano sono chiuse per il Regno Animale; ciò è dovuto essenzialmente all’evoluzione raggiunta dall’essere umano. Quando l’insieme dell’umanità penetrerà nel Quinto Regno o Regno Spirituale, si potranno aprire nuovamente le porte per il passaggio dall’animale all’umano. Ma fino ad allora rimarranno sigillate, a causa del karma generato dalla famiglia umana.

La Divinità che può manifestare il genere umano è formidabile . Dentro l’individuo umano troviamo un arco di livelli evolutivi molto vasto: dal vile criminale, egoista e astuto, fino al missionario. Che dà la vita per gli altri. Dal selvaggio che è dominato dai suoi istinti più bassi fino al Maestro di Saggezza, come Buddha o Cristo. Che manifestano le qualità più elevate e divine dello Spirito, essendo uomini perfetti.

 

IL REGNO DELLE ANIME COSCIENTI.

L’essere umano non è l’ultimo gradino della evoluzione come suppongono alcuni; al di sopra di esso, a un gradino superiore, si trova il Quinto Regno. Il Regno delle Anime coscienti, dei Discepoli accettati, i quali rappresentano la nostra prossima meta nella scala evolutiva. Ancora questo Regno non è molto popolato; tra gli altri lo compongono attualmente le Anime più evolute dell’umanità, alcune in corpo fisico ed altre che lavorano a livelli superiori, come esseri disincarnati.

IL SESTO REGNO, DELLE MONADI O MAESTRI.

Questi Illuminati sono conosciuti esotericamente come la Gerarchia Spirituale del Pianeta, o la Grande Fratellanza Bianca. Ebenchè questo Regno sia per il momento soggettivo. Poichè lavora intensamente dietro lo scenario della vita materiale per il bene planetario e di tutte le vite evolventi. ( da non confonderli con gli “illuminati” del nuovo ordine mondiale che sono dei veri demoni). A poco a poco si sta esteriorizzando. E questo continuerà nella misura in cui l’umanità continuerà a trasformarsi e a Risvegliarsi alla sua Vera “Realtà spirituale”. L’esteriorizzazione della Gerarchia Spirituale è uno dei grandi avvenimenti che si vedrà realizzato nella Nostra attuale e recente era dell’acquario.

IL SETTIMO REGNO DEI LOGOI

E’ il Regno delle grandi Vite che governano un Pianeta o un Sistema solare. Di loro nulla si può dire se non il fatto che sono la nostra Meta finale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.